cambio sostituzione ventola di raffreddamento della CPU padova HP ACER ASUS

centri autorizzati Sostituzione ventola, dissipatore e pasta termica padova

centro assistenza acer padova assistenza computer padova centri assistenza asus padova centro assistenza dell padova centro assistenza lenovo padova centro assistenza msi padova assistenza pc padova arcella

 

surriscaldamento pc portatile base raffreddamento notebook pc portatile si surriscalda e si spegne aumentare velocità ventola portatile ventola pc portatile sempre accesa ventola pc portatile rumorosa surriscaldamento pc portatile hp base raffreddamento notebook migliore, surriscaldamento pc portatile pc portatile si surriscalda e si spegne surriscaldamento pc portatile hp raffreddare pc portatile abbassare temperatura cpu notebook base raffreddamento notebook migliore base di raffreddamento per notebook ventola pc portatile sempre accesa ASSISTENZA COMPUTER NOTEBOOK PADOVA notebook: Acer, Asus, Dell, Fujitsu Siemens, HP, Packard Bell

 

MA... è NORMALE... CHE SI RISCALDA TROPPO ?

Guida: riparare e prevenire il surriscaldamento del notebook

 

 

andrea rizzo ponte san nicolo roncaglia padova pagine gialle computer padova 

 

 

 

la ventola che gira al massimo,  "rumorosa" vuol dire che, il dissipatore non funziona correttamente,

in questo caso   la pasta termica e pad sono cotti!  dovuti alla causa della polvere all'interno tra dissipatore e ventola, bloccando l'afflusso dell'aria....

se il rumore della ventola  porta vibrazioni,   la ventola è danneggiata e va sostituita.

ricordo che la serie *hp pavilion dv6 - dv7 dv9   ha problemi al chip grafico, Il problema è legato al processore video ATI Radeon le cui saldature prive di piombo col tempo e con il calore si sfaldano. soprattutto quando raggiunge la problematica sopra descritta 

tutorial e spiegazione pratica:    https://www.informaticanapoli.it/hp-dv6-1230-non-si-accende/

peggior dell'ipotesi, va  sostituito. il dissipatore di calore ipertape  e la ventola di raffreddamento del notebook  

     

 

se la ventola del tuo portatile notebook fa rumore

 pulizia ventola del tuo portatile notebook

controllare  LA TEMPERATURA  Core Temp is a simple Freeware portable

        Assistenza e riparazioni computer a padova anche a domicilio

 

sostituzione ventola CPU padova notebook costo sostituire ventola pc portatile sostituzione ventola notebook hp sostituzione ventola pc portatile hp costo ventola pc portatile hp sostituire ventola notebook asus la ventola del portatile non parte pulire ventola portatile hp pavilion dv6, Sostituzione Padova scocca e cover al portatile. Sostituzione Padova ... Sostituzione ventole e dissipatori notebook VENETO , PADOVA. Sostituzione tastiera , ventola portatile sempre accesa rumore ventola portatile hp ventola rumorosa windows 10 ventola sempre accesa ventola pc gira sempre al massimo hp pavilion dv6 ventola sempre in funzione ventola cpu rumorosa ventola alimentatore pc rumorosa,  hp pavilion dv6 ventola sempre in funzione ventola hp pavilion dv6 prezzo hp pavilion dv6 ventola rumorosa hp pavilion dv6 6178sl ventola ventola hp pavilion g6 pulire ventola hp pavilion dv6 mf60120v1-c180-s9a PADOVA ASSISTENZA

 

Il surriscaldamento porta a peggiorare le prestazioni del computer, a renderlo meno stabile, e rischia di danneggiare in modo permanente componenti hardware come l’hard disk, il processore, la memoria ram rendendo il tuo portatile inutilizzabile

  

 una piccola quantità di polvere all’interno di un laptop può avere effetti decisamente negativi sull’efficacia delle ventole e provocare surriscaldamento

 

Altre volte invece bisogna smontare diversi pannelli e componenti. Ricordo ancora un laptop HP dove ho dovuto disassemblare una quindicina di componenti prima di arrivare alla ventola. In questo caso meno fortunato devi capovolgere il portatile e cominciare svitando tutte le viti che vedi sul retro, seguendo le istruzioni di smontaggio nel manuale del portatile. Svita anche le viti sotto la batteria.

  

smontaggio completo notebook hp pavilion, pulire ventola hp pavilion dv6 pulire ventola hp pavilion dv7 hp pavilion dv6 disassembly guide smontare hp pavilion 15 smontare portatile hp g62 smontare hp pavilion g6 hp pavilion dv6 ventola sempre in funzione pulire ventola portatile hp

 

 

raffreddare pc portatile surriscaldamento pc portatile aumentare velocità ventola portatile base raffreddamento notebook migliore ventola pc portatile sempre in funzione pc portatile si surriscalda e si spegne surriscaldamento pc portatile hp ventola pc portatile rumorosa

 

 

vediamo quali sono le fonti di rumore (tutte ventole) e le eventuali soluzioni adottabili.

 

 

ATTENZIONE importante se una ventola non faceva rumore ed adesso ha iniziato a farne, ci possono essere varie cause, alcune reversibili informati subito, altre che obbligano alla sostituzione del componente. SPEGNI IL COMPUTER CONSULTA UN TECNICO SUBITO


in primis
non usare il classico compressore... crea condensa e puoi fare danni...

 

se non sei esperto, ti consiglio di andare da un tecnico, che te lo pulirà con tutte le cautele, basta poco per bruciare completamente il pc.  Chiama Andrea il tecnico  per un consiglio 348.3942836 Padova

 

mediamente una volta l'anno bisogna fare la manutenzione al vostro computer. Guardate le foto in questo caso

  -il vostro computer potete creare danni irreversibili difficilmente riparabili-

 

 

 

E' importante considerare che se una ventola che non faceva rumore ed adesso ha iniziato a farne ci possono essere varie cause, alcune reversibili, altre che obbligano alla sostituzione del componente.

A volte l'aumento di rumorosita' e' determinato unicamente dal fatto che un certo quantitativo di polvere si e' infiltrato all'interno del cuscinetto provocando vibrazione della ventola stessa. In questi casi e' quasi sempre sufficiente smontare la ventola (non nel senso di aprirla ma semplicemente staccandola dal dissipatore metallico) e ripulirla, ad esempio adoperando un prodotto quali i vari lubrificanti-sbloccanti.
Devi fare un'abbondante spruzzata all'interno della ventola, dove si trova il cuscinetto, solitamente ci si arriva agevolmente dalla parte inferiore.
Inclina un po' la ventola nelle varie direzioni e ruotala un po' intorno al proprio asse, in modo da far si che il lubrificante possa arrivare dappertutto e cerca poi di far colare il prodotto fuori, in modo che si porti via la polvere.
Ripeti magari due o tre volte il trattamento, finche' non vedi il prodotto colare fuori pulito.
Lascia la ventola a scolare per un po' su carta assorbente prima di rimontarla e metterla in funzione.
Se hai anche un po' di olio per macchine da cucire o per armi, puoi applicarne un po' prima di rimettere la ventola in funzione.

Altre volte l'aumento di rumorosita' dipende da danni al cuscinetto o da un lieve disallineamento dell'asse. Nel primo caso l'unica e' sostituire la ventola, nel secondo la lubrificazione puo' essere una valida soluzione.

In alcuni casi l'aumento di rumorosita' delle ventole puo' essere invece determinato dal fatto che il sistema adopera dei sistemi termocontrollati e l'eventuale aumento della temperatura (dovuto all'uso o alla temperatura esterna) puo' provocare l'aumento del regime di rotazione con conseguente aumento della rumorosita'.
In questi casi l'unica soluzione e' la sostituzione della ventola con un'altra piu' efficiente che possa quindi produrre raffreddamento a regimi di rotazione inferiori.
Questo e' vero soprattutto per le ventole dei processori: soprattutto i processori di fascia piu' bassa sono spesso dotati di ventole meno efficienti che ruotano quindi a regimi piu' elevati producendo un rumore fastidiosissimo. Sostituirle con ventole piu' efficaci (che spesso sono anche dotate di pale opportunamente sagomate al fine di ridurre ulteriormente la rumorosita') comporta spesso la totale eliminazione del problema.

Anche gli alimentatori sono dotati di ventole e queste spesso sono rumorose. Se possibile, sostituisci l'alimentatore con uno di quelli dotati di ventole da 12 cm (solitamente sono da 8 cm) che, ruotando a velocita' minori, rendono il tutto molto piu' silenzioso.

Infine, spesso le ventole delle schede video e, quando presenti, quelle delle schede madri sono fonte di un fastidiosissimo rumore: infatti, trattandosi solitamente di ventole di ridottissime dimensioni, queste ruotano a regimi molto elevati producendo rumore anche quando sono perfettamente in forma.
In questo caso, a parte, quando possibile, provare a sostituire la ventolina con una un po' piu' grande e silenziosa (previa verifica della possibilita' meccanica di farlo e la valutazione dell'invalidazione della garanzia), l'unica soluzione realmente valida e' l'impiego di schede dotate di dissipatore passivo di generose dimensione (ossia dotate di una bella aletta metallica) o specificamente pensate per essere poco rumorose.

Dal momento che a volte il numero di ventole presenti e' notevolmente elevato, puo' essere utile capire prima quale sia la fonte del rumore.
Spesso un metodo pratico consiste nel bloccare le ventole, una per volta, per pochi secondi.
Ovviamente bisogna stare attenti a come si mettono le dita quando si effettua questa operazione, a non tenere le ventole ferme per un tempo eccessivo (5-10 secondi non hanno mai fatto male a nessuno) e soprattutto a stare attenti a che la ventola si riavvii quando la lasci. Alcune ventole, infatti, quando vengono fermate stentano a riavviarsi e vogliono essere riavviate a spinta: di solito 2 o 3 colpetti, dati nel senso naturale della loro rotazione, sono piu' che sufficienti.

Quanto all'hard disk, a volte capitano dei dischi con motore particolarmente rumoroso (tieni presente che in linea di massima il motore dell'hard disk e' sempre in funzione) ed in questo caso non puoi fare molto se non sostituire il disco stesso. 
Prima il rumore lo si nota  solo quando il pc è impegnato in attività gravose mentre adesso e' praticamente costate dipende verosimilmente dal fatto che la ventola del processore (e' la piu' probabile) e' diventate meno efficiente, probabilmente a causa di depositi di polvere sulle lame e, non improbabile, anche di uno vero e proprio cuscinetto di polvere che si e' formato tra la ventola ed il sottostante dissipatore metallico e che di fatto impedisce il corretto defluire dell'aria e quindi il raffreddamento.
La scheda madre, quindi, nel tentativo di mantenere bassa la temperatura del processore innalza il regime di rotazione della ventola portandola a produrre il rumore di cui parli.

Smonta la ventola ed il dissipatore, dai loro una bella pulita con una bomboletta di aria compressa o anche con un semplice pennellino, lubrifica la ventola come ho scritto sopra.
Prima di riapplicare il dissipatore devi rimuovere i residui del vecchio materiale termoconduttore che si trova sotto il dissipatore, li' dove viene poggiato sul processore. e poi ripristinarlo con pasta termoconduttiva al silicone o, meglio, al nitrato di argento (la trovi nei negozi di materiale e componenti elettronici).

Se non sai come fare puoi provare a non smontare nulla ed adoperare l'aria compressa e/o il pennellino e poi provare comunque a lubrificare la ventola (spesso quei prodotti sono dotati di una cannula in plastica flessibile che ti permetterà di arrivare sotto la ventola senza grossi problemi).
Se non risolvi, forse e' meglio rivolgersi ad un centro assistenza
Sostituzione ventole e dissipatori notebook PADOVA

 

 

Questo Sito Web è entrato nella classifica di Net-Parade    Questo è un Sito di alta qualità tecnica riconosciuta da Net-Parade

 

DA ANDREA ASSISTENZA RIPARAZIONI INFORMATICA

 

     DMOZ ANDREARIZZO  

padova assistenza riparazioni computer portatile  

 andrea rizzo ponte san nicolo roncaglia padova  

Sostituzione ventole e dissipatori notebook PADOVA

Sostituzione ventole e dissipatori notebook VENETO , PADOVA. Sostituzione tastiera 

 

Dissipatori CPU Il dissipatore è uno strumento che riduce la temperatura raggiunta dalla CPU e ne consente il funzionamento in condizioni adeguate. La CPU, infatti, tende inevitabilmente a scaldarsi e dunque il dissipatore ha una funzione insostituibile. Quando il dissipatore non svolge bene il suo compito – o la sua azione non è sufficiente – il processore continua a scaldarsi fino ad andare in throttle. Ciò significa che la soglia di calore sopportabile è stata superata: in questo caso il processore limita la propria attività e porta il computer allo spegnimento. Fatte queste premesse, è facile comprendere l’importanza di un dissipatore per la CPU. Ne esistono numerosi modelli, basati su un funzionamento diverso. Com’è fatto un dissipatore e quali sono i modelli più diffusi I dissipatori sono realizzati in genere in rame e alluminio. Il primo è più costoso e pesante, ma anche molto efficiente, mentre il secondo è valido soprattutto in situazioni meno impegnative. Sono disponibili modelli di varie forme e dimensioni. Quelli per CPU richiedono la massima efficienza e dimensioni contenute; e presentano lamelle e ventole di raffreddamento a motore. Chi deve assemblare un PC o sostituire un dissipatore può scegliere fra: • Dissipatori attivi, che possiedono alette metalliche e in cui un flusso d’aria raffredda la CPU attraverso una o più ventole. • Dissipatori passivi, formati da stanghette metalliche molto ravvicinate, capaci di dissipare il calore grazie alla conduttività del metallo. Il loro principale vantaggio è l’assenza totale di rumore. • Dissipatori ad acqua, in cui l’azione del liquido che scorre attraverso piccoli tubi si combina a quella di ventole e radiatori per disperdere il calore. Accessori necessari Quando si decide di installare un dissipatore per la CPU bisogna assicurarsi di avere a disposizione alcuni accessori. Fra questi: • La pasta termica per fissare il dissipatore alla scheda madreLa formulazione in siringhe facilita l’applicazione. • Prodotti specifici per la rimozione della pasta dalle componenti elettriche prima di una . • Alcool per la pulizia di componenti elettroniche.